Si comunica a tutti i soci che

i locali della Sezione ARI di Perugia,

resteranno chiusi dal 28 luglio al 25 agosto 2017

 

Vi aspettiamo Venerdì 1 settembre 2017

per definire gli ultimi dettagli della partecipazione di IQ0PG/P

al Field Day HF SSB IARU Reg.1 - Memorial I0FLY

ed al contest IARU VHF che si terranno il 2 e 3 settembre 2017

 

 73 a tutti e buone vacanze dal CD della Sezione ARI di Perugia 

 


 

Sabato 2 e Domenica 3 settembre 2017 

 

Field Day HF SSB IARU Reg.1-Memorial I0FLY

 

e contest IARU VHF 

 


 

 

 


                              

DIPLOMA DEI QUADRATONI  VHF - UHF - SHF

VHF - UHF - SHF SQUARES AWARD 

Regolamento - Rules

Classifiche - Scores 


  

VISITA IL MERCATINO DI ARI PERUGIA....   

  Interessanti occasioni ti aspettano!! 



   

        

COMPOSIZIONE C.D. e C.S. 2017-2020

 

CONSIGLIO DIRETTIVO  

PRESIDENTE                  IZ0ABD Francesco Orfei 

VICE PRESIDENTE     IK0AZG Gianfederico Madruzza

                                   IK0EFR Andrea Burini

SEGRETARIO             IK0XBX Francesco Fucelli  

TESORIERE                I0GIM Giampiero Vincenti

CONSIGLIERI            IK0EBS Tarcisio Lombardi

                                   IK0PUL Andrea Falgiani 

 

COLLEGIO SINDACALE 

PRESIDENTE             I0UZF Francesco Alberti

SINDACI                   I0GGM Giovanni G. Manuali 

                                  IZ0BVU Lorenzo Raichini 


 

Ciao a tutti... Sono Sergio IZ0DXD e vi presento il resoconto dell'attivazione di Monte Scorluzzo del 4 luglio 2017

Il Monte Scorluzzo, alto quasi 3100mt, si trova proprio sopra il Passo dello Stelvio, visibile con la sua croce in cima e pur essendo più basso rispetto al rifugio Livrio..., scopre un panorama a 360 gradi, praticamente libero in tutte le direzioni.... 

Scarica l'intero documento con il resoconto della mia attivazione....

I migliori 73!!  Ciao da Sergio IZ0DXD 


      

 

        

ACCETTAZIONE CARICHE SOCIALI

C.D. e C.S. 2017-2020

VERBALE DI ACCETTAZIONE CARICHE 29 giugno 2017

VERBALE DI ACCETTAZIONE CARICHE 03 luglio 2017

 


 

        

ELEZIONI C.D. e C.S. 2017-2020

VERBALE DI SCRUTINIO SCHEDE ELETTORALI

 


 

  

Comitato Regionale Umbria A.R.I.

Rinnovo C.D. 2017-2020 

Il 18 giugno 2017, nei locali della Sezione ARI di Città di Castello, si è costituito il nuovo Consiglio Direttivo del COMITATO REGIONALE UMBRIA A.R.I. In sostituzione del dimissionario IK0YUL Antonio, già Vice Presidente del CRU, la sezione di Città di Castello ha presentato il socio e già delegato IZ2OIM Tommaso Cecci. 

Di seguito le cariche attribuite per il prossimo triennio 2017-2020:

IK0EBS Tarcisio Lombardi - Presidente         Sezione Perugia            

IZ2OIM Tommaso Cecci    - Vice Presidente Sezione Città di Castello

IK0DDP Adolfo Laliscia     - Segretario          Sezione Terni

IZ0BVU Lorenzo Raichini  - Revisore             Sezione Perugia 


 

Cena Gruppo ARDF ed ARI Perugia

Report di Gianni IK0AZG: 

La sera del 15 giugno, presso i locali del Ristorante Da Massimo in loc.San Feliciano, si è svolta una riunione conviviale a cui erano presenti Francesco IK0XBX con Fabiola, Sergio IZ0DXD con Vania, Tatiana IK0ALT con il consorte, Luca IZ0GVZ con Monika, Francesco IZ0ABD con Chiara, Gianni IK0AZG e Vincenzo I0KWX. Al termine di una cena a base di ottimo pesce, allietata dalla vivace partecipazione dei presenti, il Presidente I0KWX ha gratificato Sergio Alunni Santoni IZ0DXD, di una targa a ricordo della sua attiva partecipazione all'operazione IQ0PG U90ARI1, mentre Gianni IK0AZG coadiuvato da Chiara, ha proceduto alla consegna di un targa di riconoscenza e di stima per i suoi meriti, a Francesco Orfei IZ0ABD, in qualità di fondatore del gruppo Amateur Radio Direction Finding di Perugia.  Guarda la galleria fotografica-->>

3a caccia alla Radio Volpe a Perugia

Report di Francesco IZ0ABD:  

Il 28 Maggio 2017, in località Monte Morcino di Perugia, si è svolta la 3° caccia alla radio volpe organizzata dal Radio Direction Finding Team di Perugia. L’evento è stato organizzato per tre principali finalità: farci vedere invitando a partecipare anche non radioamatori, mettersi alla prova nella ricerca di segnali radio e passare una giornata tra amici. Tutti gli obbiettivi sono stati centrati, anche se si può, ovviamente, sempre fare di meglio. E così faremo per le prossime edizioni. 

L’idea ispiratrice del gruppo perugino è infatti quella di cercare di far conoscere il mondo dei radioamatori a quante più persone possibile. E’ facile rendersi conto che ora la radio a molti possa sembrare qualcosa di obsoleto, con uno smartphone in teoria si può fare tanto di più. E forse così può anche essere, ma quello che noi cerchiamo di far vedere è che con la radio si può fare qualcosa di diverso. 

La caccia alla radio volpe ne è una prova. Un paio di piccoli trasmettitori auto costruiti in banda 433 MHz sono stati nascosti in vari punti del parco cittadino di Monte Morcino. La “gara” consisteva semplicemente nel trovarli nel minor tempo possibile. I cercatori potevano partecipare singolarmente o a gruppi: molto carina l’adesione di intere famiglie, i bambini si sono divertiti molto. E forse è proprio sull’aspetto ludico per i bambini che bisogna puntare, sono loro il nostro futuro, anche come radioamatori. 

Per maggiori informazioni, sia di carattere tecnico che organizzativo potete contattare il gruppo RDF di Perugia alla seguente pagina Facebook: https://www.facebook.com/groups/ardfpg/   Guarda la galleria fotografica-->>

CQWW CW e SSB CONTEST 2016 - Risultati e diplomi soci ARIPG

Report by I0ZUT: 

Dell'eccezionale risultato di IZ0DXD, nel contest SSB 2016, eravamo stati informati dallo stesso autore al quale rinnoviamo i complimenti per aver raggiunto il successo in una categoria difficile e soprattutto impegnandosi al massimo, operando ben 44 ore delle 48 della durata del contest. Sia in SSB che in CW ci sono stati altri radioamatori che si sono impegnati in questi eventi, considerati i più importanti dell'anno, chi con più chi con meno fortuna, anche in base alle attrezzature disponibili, al tempo, ecc. Comunque l'importante è partecipare anche in queste occasioni che richiamano oltre 30.000 radioamatori da tutto il mondo. Per la Sezione ARI di Perugia i nominativi attivi sono più o meno sempre gli stessi, con un paio di piacevoli novità: IK0PUL e IW0QO. E' la prima volta che li troviamo nelle classifiche del CQWW.  In CW non ci sono stati grandi risultati di classifica ma alcune stazioni hanno collegato oltre 100 paesi DXCC (IK0FUX, IK0XBX, IK0YUT). 

Leggi tutto il report e le classifiche-->>

DONAZIONE ALL'A.I.R.C. ad memoriam I0ZQB

Sabato 3 giugno 2017, una delegazione della Sezione ARI di Perugia, formata dal Presidente I0KWX, da Gianni IK0AZG e da Francesco I0UZF, ha consegnato nelle mani della Segretaria Esecutiva dell'A.I.R.C. di Perugia, Dott.ssa Lelia di Loreto, il denaro raccolto tra i soci della Sezione in memoria del nostro amico e socio, Giampaolo Fagiolari I0ZQB e di suo figlio Sandro, i quali ci hanno prematuramente lasciato a causa dello stesso male.

ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI ARI PERUGIA

(04 giugno 2017)

Domenica 4 giugno 2017, si è tenuta l'Assemblea dei soci della Sezione ARI di Perugia per l'approvazione del Bilancio dell'esercizio 2016. Dopo la nomina del socio Tarcisio Lombardi IK0EBS, come Presidente dell'Assemblea, si è osservato un minuto di raccoglimento, in memoria degli amici radioamatori, soci della Sezione che non sono più con noi... A seguire, il Presidente Vincenzo Belloni I0KWX, ha tenuto una completa relazione sulle innumerevoli attività ed iniziative che la Sezione ha portato a termine nel corso del 2016 ed ha anche illustrato gli impegni e le sfide che dovrà affrontare il nuovo CD, che verrà eletto a breve.... Particolare menzione per Franco I0RSC, HONOR ROLL ARI, con 60 anni di ininterrotta adesione al sodalizio.

Leggi tutto il resoconto della giornata-->>

IZ0DXD - 1st place Italy CQWW SSB 2016

In questi giorni ho ricevuto una bella notizia che volevo condividere con tutti voi..., il piazzamento al primo posto in italia al CQWW SSB del 2016, nella categoria All band Low Power (fino a 100W).

Dopo 2 anni di piazzamenti al secondo posto, ho eseguito dei lavori al mio sistema trasmittente costruendo delle antenne verticali monobanda a mezz'onda presentate anche in una serata ARI con ottimo rendimento e uno switch con 6 porte remotato dalla stazione.  

Il nuovo assetto con antenne dedicate e ottimizzate sulla singola banda, ha portato a questo bel risultato, con grande soddisfazione perché il tutto è stato autocostruito ed avendo tra l'altro un apparato un po’ datato come l' FT-100d della YAESU con potenza modulata di picco di 60W, l'impresa è stata ancora più ardua...

Potete scaricare e consultare il pdf con i dettagli e le spiegazioni per la realizzazione dell'antenna a mezz'onda, che vi consiglio per l'ottimo rendimento paragonato al bassissimo costo.       Un caro saluto a tutti.    Sergio IZ0DXD 

Guarda le foto dello switch home made-->>

GRIFONISSIMA - 14 aprile 2017

fonte Perugiatoday..:  La manifestazione sportiva più amata di Perugia ha un nuovo vincitore: si tratta dell'atleta Hajjaj El Jebli  che ha tagliato il traguardo della 37esima edizione della Grifonissima con un tempo record di 37 minuti e 10 secondi. Ha preso il via alle 9.30 di questa mattina, la stracittadina che quest'anno ha visto la partecipazione di 7.466 atleti; la manifestazione, culminata come ogni anno al Santa Giuliana per la festa a cura di Max Radio, è stata un successo. Al secondo posto, con un tempo di 37 minuti e 11 secondi, si è piazzato l'atleta Tarik Marhnaoui mentre la medaglia di bronzo, con 37 minuti e 33 secondi, è andata a Hakim Radouan.

Qui tutta la classifica completa. 

VIDEO Grifonissima 2017, è ancora record di partecipanti nella gara competitiva: ecco chi ha vinto

Leggi tutto l'articolo-->>

    

A.R.I. 90 YEARS AWARD

 IQ0PG “attivatore” per la regione Umbria  APRILE 2017

1° Aprile 2017 ore 00:01 UTC il primo qso di IQ0PG (Op. Roberto IK0VSY) con UA6AON, apre le operazioni dell’attivazione di IQ0PG in rappresentanza della Regione Umbria (insieme a IQ0GH per Città di Castello e a IQ0TE per Terni) nel A.R.I. 90 YEARS AWARD

Tutti i giorni, per diverse ore al giorno, su più bande e modi in contemporanea (come una vera e propria DXpedition, ma operata nel tempo libero), si sono alternati a microfoni, tasti e tastiere, I0FSP, I0KWX, IK0AZG, IK0EFR, IK0PUL, IK0UTM, IK0VSY, IK0XBX, IW0QO, IZ0ABD, IZ0BVU, IZ0DXD, IZ0PAD che, con una costanza e professionalità eccellenti, hanno consentito di ottenere un risultato di tutto rispetto: 

Qso totali fatti:                      4.491

Bande attivate:                     160-80-40-30-20-17-15-10-2 metri

Modi operativi usati:              SSB, CW, RTTY, PSK31, JT65 e FSK441

Country DXCC collegati:        100

Ore di attività “On Air”:         95:00

Nominativi unici:                  3.511

Qso in SSB:                         3.527

Qso in CW:                          732

Qso in DIGITAL:                   232 

Cliccando sul link www.ik0xbx.com/sh5/2017%20DXPDN%20IQ0PG si potranno analizzare tutti i numeri dell’attivazione, log completo e statistiche a non finire per capire meglio le operazioni fatte, basta cliccare sui vari link per vedere mappe, dati, grafici. 

Guarda le mappe dei countries collegati da IQ0PG U90ARI1-->>

I qso sono stati caricati già durante le operazioni sul log on line clublog.org in modo da dare la possibilità ai corrispondenti di verificare la validità dei loro qso e poter poi richiedere direttamente on line (OQRS) la qsl di IQ0PG.

Tutti i qso sono stati confermati su LoTW e su Eqsl.cc, in attesa che vengano stampate le QSL dedicate appositamente a questa attivazione che ha visto attribuire alla IQ0PG lo speciale codice “SASC” U90ARI1 valido per il nuovo Diploma Delle Sezioni 

 

Un ringraziamento va a tutti gli operatori che hanno dato la loro disponibilità di tempo all’attivazione, in particolare a Roberto IK0VSY che da solo ha realizzato oltre 1.800 QSO, costantemente presente in radio.

I collegamenti fatti da ciascun operatore sono stati, in ordine alfabetico:

I0FSP  63 – I0KWX 102 – IK0AZG 201 – IK0EFR 117 – IK0PUL 76 – IK0UTM 101 – IK0VSY 1.822 – IK0XBX 900 – IW0QO 14 – IZ0ABD 103 – IZ0BVU  144 - IZ0DXD 519 – IZ0PAD 329 

73 de Francesco IK0XBX

MDXC 20 YEARS AWARD 

Per tutto il mese di aprile 2017 

IO0MDC è stato ON AIR come attivatore  

 TUTTI GLI OPERATORI di IO0MDC  

 Online log-check 

CONTEST UNIVERSITY ITALY 2017

Report di Francesco IK0XBX:

Sabato 11 marzo 2017, in concomitanza con la FIERA DI MONTICHIARI, si è svolta presso il Centro Congressi della Fiera del Garda, la sessione 2017 della CONTEST UNIVERSITY ITALY.  

A rappresentare la Sezione ARI di Perugia, ci siamo ritrovati in tanti a Montichiari...., salvo errori o omissioni....: Vincenzo I0KWX, Francesco IK0XBX con Fabiola, Francesco IK0FUX con Roberta, Luigi IK0YUT e la sua XYL, Gianni IK0AZG, Andrea IK0EFR, Lorenzo IZ0BVU, Silvano I0WYC, Francesco IZ0ABD, Andrea IK0PUL, Sergio IZ0DXD, Gianni IW0SAQ.

Nel link di seguito potete vedere il video che ho trasmesso in diretta su Facebook, relativo all'intervento di IT9BLB sull’uso, da parte di IR9RW, di una verticale da 100 metri, identica a quella RAI di Torgiano (PG), durante il contest CQWW CW 160 metri https://www.facebook.com/fucelli/videos/1441856682522175/ , con ottimi risultati in trasmissione, ma pessimi in ricezione (l’alta conducibilità del terreno rendeva inutilizzabili le antenne RX). 

Leggi tutto il report di IK0XBX-->>

AUGURI DI NATALE 2016 IN ARI PERUGIA

Mercoledì 21 dicembre, i soci della Sezione ARI di PERUGIA, si sono ritrovati insieme per l'annuale ed atteso scambio degli Auguri prima delle Feste Natalizie. L'incontro ha avuto luogo nei locali messi a disposizione dall'Associazione Colle della Strada, presso il Borgo Medioevale di Collestrada (PG).

Grande e festosa partecipazione dei Soci ed amici, alcuni accompagnati dalle rispettive e gentilissime XYL, che hanno occupato i numerosi tavoli debitamente apparecchiati e dove hanno gustato, come da programma, calde bruschette condite con l'olio di Gianni IK0AZG e gli squisiti fagioli e cotiche, cucinati da Giampiero I0GIMaccompagnati dall'eccellente "succo d'uva nero nero", gentilmente offerto dal Presidente Vincenzo I0KWX.

Abbiamo anche avuto il piacere e l'onore di avere come graditissima ospite, la Sig.ra Laura Leonardi, Consigliere del Comune di Perugia.

Un doveroso e meritato ringraziamento al Presidente KWX ed a Gianni AZG, per l'organizzazione e la gestione dell'ospitalità ed alle gentili XYL che hanno gestito la bruschetteria e la distribuzione del companatico. Grazie anche ad Andrea IK0EFR, per avere presidiato alla grande il desk per il rinnovo delle quote associative per il 2017, di cui hanno approfittato tutti i soci intervenuti all'incontro.

Durante la serata il Presidente ha distribuito ai soci presenti, gli attestati ed i riconoscimenti ricevuti in Sezione, tra cui il Ruolo D'Onore ARI per 40 anni di ininterrotta appartenenza all'Associazione a I0UZF Francesco, a I0ZUT Giampiero ed a I0TOQ RobertoCome da tradizione, il panettone, il pandoro e le "bollicine", hanno chiuso la serata con gli auguri del Presidente a tutti i Soci, agli amici ed ai loro qra famigliari. Guarda la galleria fotografica-->>

IZ0DXD - Antenne verticali ad alta efficienza per HF

Il 14 ottobre 2016, nei locali della Sezione, Sergio IZ0DXD ha condotto una serata a tema, raccontando le sue esperienze nell'autocostruzione di antenne verticali per HF, ad alta efficienza. Anni di sperimentazioni pratiche, esperienze, analisi e sviluppo di progetti tratti dalla rete, hanno permesso di sviluppare al massimo, il rendimento e le potenzialità di una antenna verticale, ottima per iniziare in maniera semplice ed economica, ma senza compromessi, l'attività di radioamatore. E' stato questo lo spirito della interessante esposizione di Sergio, che ha catalizzato l'attenzione dei tanti soci che sono intervenuti in Sezione. Guarda le foto della serata-->> 

DOWNLOAD della presentazione di IZ0DXD-->> 

Report di I0KWX, Vincenzo

Presidente Sezione ARI Perugia

Agosto 2016

"e io vi racconto il mio terremoto"

Joe Taylor e Al Katz ad Assisi

Il 22 agosto 2016, al termine della XVII edizione dell'INTERNATIONAL EME CONFERENCE a Venezia, il Premio Nobel Joe Taylor K1JT e Al Katz K2UYH hanno visitato Assisi, ospiti di Mario Natali I0NAA. Questi tre 'guru' dell'EME hanno partecipato in maniera attiva alla Conferenza come relatori e ad Assisi hanno potuto verificare la bontà dell'autocostruzione di Mario 'The Stealth Dish'. 

K1JT Joe Taylor (Dr. Joseph Hooton Taylor Jr.) Premio Nobel per la fisica per la scoperta di variazioni orbitali del sistema binario di pulsars PSR B1913+16, prima evidenza di emissione di energia sotto la forma di onde gravitazionali come ipotizzato da Albert Einstein nella sua teoria della relativita’ generale. Joe e’ l’ideatore di nuovi protocolli per le trasmissioni digitali a bassa potenza che sono stati incorporati nel suo famoso programma WSJT. Joe ha pubblicato numerosissimi articoli sul moonbouncing, sulle comunicazioni con segnali deboli e sui protocolli di trasmissione. 

K2UYH Al Katz (Dr. Allen Katz) e’ professore in Elettronica e telecomunicazioni al Department of Engineering (The College of New Jersey ) ed e’ Presidente e fondatore della Linearizer Technology, Inc. specializzata nella soluzione dei problemi delle telecomunicazioni relativi alla non linearita’. Al e’ molto attivo nella attivita’ di moonbouncing; ha pubblicato numerosi articoli ed e’ l’editore della newsletter mensile “432 and Above EME Newsletters”

Ad accogliere Joe e Al ad Assisi, insieme a Mario I0NAA, c'erano anche Leonardo I0KBL, Il Presidente della Sezione ARI di Perugia, Vincenzo I0KWX e Gianni IK0AZG.

Guarda i documenti multimediali-->>

 Progetto di antenna mezz'onda (EHFWA) 

Ciao, sono Sergio IZ0DXD e volevo mettere a disposizione di tutti il progetto di questa semplice ma efficiente antenna per le HF, utilizzabile in QTH fisso o in portatile. Un saluto e buone ferie!!

Scarica il pdf con il progetto di Sergio IZ0DXD-->>

 

HamRadio Messe 2016 a Friedrichshafen (DE)

Si è ripetuta anche quest’anno, con il consueto successo, la più grande e vera Fiera della Elettronica europea. Come al solito, sia nei banconi che negli spazi riservati alle Associazioni la lingua più parlata è stata quella italiana. In rappresentanza del nostro Paese, oltre all’ARI Nazionale c’erano le Sezioni di Vinci e quella del Friuli e poi i Radiotelegrafisti Italiani, l’ARS, il COTA  ed  il CISAR.  Tutte distribuivano gadget “”alimentari”” e quindi sono risultati i  più visitati!!!!!  Poi c’erano la UK DX Foundation, la USKA, la DAYTON Amateur Radio Association, l'ARRL, la RSGB, la VERNON, la PZK per la Polonia, e tante altre in rappresentanza delle Associazioni europee ed extraeuropee. Questa volta l’enorme traliccio giapponese LUSO, a differenza delle passate edizioni, è stato posto in posizione verticale e durante le varie dimostrazioni, bastava una breve elevazione per sfiorare la sommità del capannone (26 mt). I grossi espositori nostrani e stranieri erano sempre gli stessi...: ICOM,  YAESU, KENWOOD, WIMO, IELLE ELETTRONICA, CSY & SON, I0JXX, DIFONA, ELECRAFT, OPTIBEAM ecc. ecc. Numerosi gli apparati “vintage”: Collins,  Drake,  Hallicrafter, Heathkit ed altri, con prezzi approssimativamente come in passato. Il nostro equipaggio era composto da I0KWX Vincent, IK0AZG Gianni, IZ0WAU Marco, tutti a bordo della supercar di Lorenzo IZ0BVU che l'ha magistralmente pilotata per tutto il percorso (a/r circa 2.000 km). In Fiera si è aggiunto alla nostra compagnia, anche Francesco I0VFB - PE1F, proveniente direttamente dall'Olanda. Appuntamento alla prossima edizione per una QSY che merita sempre di essere fatta.    73 de I0KWX Vincent           

HAM Radio Messe 2016 fotogallery by IK0AZG

EVENTO SCOUT AGESCI-ARI a PERUGIA 

Report di IK0XBX:  Venerdì 24 giugno 2016, abbiamo avuto il piacere di illustrare ai piccoli lupetti dell’Agesci provenienti da Umbria, Abruzzo, Lazio, Toscana e Emilia Romagna, l’utilità e l’utilizzo della radio in condizioni di emergenza. Mentre Francesco IK0XBX e Luca IZ0GVZ spiegavano ai ragazzi cosa sia una radio (i ragazzi di oggi conoscono benissimo i moderni mezzi di comunicazione ma ignorano totalmente l’esistenza di “antichi” mezzi di comunicazione quale la radio e il CW), Franco I0FSP e Claudio IW0RUM, all’esterno dell’Abbazia di Monteripido, splendida location anche per le attività radio, installavano una stazione HF per dimostrare in pratica quanto illustrato verbalmente. È stato divertente per tutti vedere con quanto entusiasmo i ragazzi si divertivano a cercare sulla mappa mondiale con i prefissi per vedere dove stava il corrispondete. Sono stati fatti qso con Francia, Polonia, Bulgaria, Israele, Inghilterra, ecc. sia in CW (Mentre Franco I0FSP operava Francesco IK0XBX faceva la traduzione simultanea ai ragazzini che ascoltavano curiosi) sia in SSB con Luca IZ0GVZ che informava i corrispondenti delle operazioni svolte insieme al gruppo scout.  

Leggi tutto il report dell'evento-->>

WRTC 2018 Qualification is Over...  by I0ZUT

Con il contest CQWW CW 2016, sono praticamente terminate le selezioni per la scelta dei TEAM LEADERS per il WRTC 2018 , che si terra in Germania dal 12 al 16 Luglio 2018. Ci potranno essere ancora dei leggeri ritocchi, in quanto in due o tre contest i punteggi sono stati accreditati in base alle raw score, ma poco dovrebbe cambiare per il punteggio finale, a meno che all'ultimo momento non salti fuori qualche squalifica. 

I primi 5 della zona EU4, della quale facciamo parte e nella quale sono classificati 2.357 nominativi, sono: 

EC2DX 11181 punti     IV3EYZ 11093 punti    CT1ILT 10950 punti    

IZ8JAI 10584 punti   EA2OT 10210 punti 

Leggi tutto l'articolo di I0ZUT-->>

Rilevazione della Pulsars B0329+54 

Le Pulsars, il cui nome e’ originato dalla contrazione dei due termini “ Pulsating Star” ( stella pulsante ),  sono una speciale classe delle cosiddette  stelle a neutroni, derivate della fase finali di vita di stelle di dimensioni paragonabili a quelle del nostro sole. Queste stelle, a causa dell’esaurimento del combustibile nucleare, concludono la loro vita con una gigantesca esplosione detta “supernova” che distrugge la parte esterna della stella lasciando un nucleo super-compatto formato prevalentemente da neutroni . Questo nucleo e’ una stella a neutroni. La densità di questi oggetti e’ estremamente elevata e per averne una idea, basti pensare che per  avere la stessa compattezza si dovrebbe comprimere l’intera popolazione della terra (7 miliardi di persone), fino alle dimensioni di un cubetto di zucchero!....   Leggi tutto il documento redatto da Mario I0NAA-->>

I0NAA - Comunicazioni EME ed elementi di radioastronomia

Il 30 settembre 2016, nei locali della Sezione, Mario I0NAA ha condotto una serata a tema sulle sue esperienze nelle comunicazioni EME e sugli elementi di radioastronomia. 

Durante le 2 ore di esposizione, è stata illustrata ai soci intervenuti, la relazione oggetto dell'intervento di Mario alla EME CONFERENCE 2016 di Venezia ed sono state spiegate e commentate le esperienze nelle comunicazioni EME e negli esperimenti di radioastronomia, che I0NAA sta portando avanti utilizzando la sua parabola di 5mt, installata nel giardino di casa.

Guarda le foto della serata...    Di seguito trovate i link per scaricare la presentazione, oggetto della serata a tema e per scaricare e visionare tutto il materiale prodotto da Mario in questi ultimi mesi, compresi i due programmi da lui sviluppati: MURMUR per stimare la possibilità di ricevere i segnali dalle Pulsar e EzMoon per calcolare i parametri per i collegamenti EME.

Scarica i documenti presentati da Mario nella serata in Sezione->>

I0NAA - International EME Conference

19 e 20 Agosto 2016 - Venezia

Il 19 e 20 Agosto 2016, si è tenuta a Venezia, la XVII edizione dell'INTERNATIONAL EME CONFERENCE.

Durante i lavori della seconda giornata, Mario I0NAA ha presentato alla platea internazionale del convegno, la sua esperienza con la parabola da lui costruita ed installata ad Assisi, 'The Stealth Dish'. Mario ha inoltre presentato il suo programma MURMUR per la stima della ricezione delle Pulsar...

L'intervento di Mario è stato estremamente apprezzato dai partecipanti al meeting ed anche dai colleghi della Sezione ARI di Perugia e da quanti hanno seguito la sua esposizione, trasmessa in streaming video. 

Guarda il video e scarica i documenti presentati da Mario a Venezia-->>

GALLERIA FOTOGRAFICA



IQ0PG & IQ0PG/P AWARDS



Previsioni Meteo Umbria

 
 
  
 
    
  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS ARI NAZIONALE

Portale ufficiale dell'ARI - Associazione Radioamatori Italiani
  •     Ci pare giusto, ogni tanto ricordarlo...... Quindi ecco, ad uso e consumo di chi non sa o non si ricorda, chi sono i radioamatori:   Spesso confusi con i CB e i loro baracchini, i  radioamatori sono persone che, dotate di patente e licenza ministeriale a seguito di un esame, sono autorizzate a svolgere comunicazioni radio, su bande di frequenza loro assegnate, a scopo di sperimentazione o pubblica utilità senza scopo di lucro. Oggi vi sono oltre due milioni di radioamatori autorizzati nel mondo, con la maggioranza in Giappone e negli Stati Uniti. In Europa il gruppo più numeroso è quello tedesco, con oltre 70.000 radioamatori, seguito dal Regno Unito; in Italia le stazioni autorizzate superano i 40.000. Il movimento dei radioamatori costituisce un’inestimabile base di attrazione per carriere scientifiche, progettistiche e tecniche di ogni genere. Si è calcolato che circa il 40 % dei radioamatori autorizzati negli U.S.A. lavora nel campo concernente le telecomunicazioni e l’elettronica e che l’85% di essi fu indotto ad iniziare la carriera in tal senso da un interesse per i radioamatori.  

  • Esserci. Ed essere in vetrina nella grande vetrina europea dell'Ham Messe di Friedrichshafen (oltre 17.000 visitatori, secondo le statistiche diffuse dall'ufficio stampa della Fiera) è sempre un importante atout per ogni radioamatore e, di conseguenza per ogni Associazione Nazionale. In occasione dei suoi primi 90 anni l'ARI ha portato sulle rive del Lago di Costanza non soltanto alcuni esponenti del Consiglio Direttivo Nazionale e del Collegio Sindacale Nazionale ma anche personale di Ediradio, volontari, Soci, simpatizzanti e, soprattutto una folta schiera di giovani radioamatori del nostro YOTA che hanno animato ed elettrizzato con la loro carica di entusiasmo il nostro stand ufficiale. Dal canto suo il nostro webmaster Massimiliano Laconca IK8LOV è sempre stato presente per consigliare e/o indirizzare i Soci ed i futuri Soci ARI verso un uso sempre più interattivo della nostra piattaforma digitale. Il libro delle firme, a disposizione nello stand, è il buon testimonial di parecchie centinaia di passaggi amicali. Mentre le visite dei Presidenti di URE e REF, e di nutrite delegazioni ufficiali DARC, ARRL, IARU e RSGB e, naturalmente, i moltissimi Presidenti di nostre Sezioni, rappresentano l'ulteriore testimonianza del credito e del rispetto che l'ARI è riuscita a riconquistare in campo internazionale anche grazie allo sforzo e all'unità di intenti di questo CDN. Un'altra prova concreta del nostro appeal? Il successo ottenuto dai gadget ARI realizzati in edizione limitata per i 90 dell'ARI e proposti in vendita a soci e visitatori Personalmente come Vice Presidente e Direttore di RadioRivista non posso che ritenermi pienamente soddisfatto di aver sentito il calore di molti amici e di aver provato, ancora una volta, l'orgoglio dell'appartenenza al nostro sodalizio. Un grazie a tutti, dunque. Un grazie lungo e importante come i 90 Anni dell’ARI. Gabriele Villa, I2VGW   Clicca qui per visualizzare l'album

  • Fotogramma dopo fotogramma così si arriva a 90 anni! E' stata la festa dei primi 90 anni dell'ARI. E' stata la festa di tutti noi, dal più giovane dei Soci al più anziano del Consiglio Direttivo Nazionale. Il 27-28 Maggio 2017 sono diventati così due date importanti della Storia della nostra Associazione, perchè, accogliendo nei padiglioni del Radiant di Novegro, alle porte di Milano, la Conferenza Organizzativa con la partecipazione di tutti i delegati regionali, i dibattiti e la premiazione della Gara di Autocostruzione Nazionale, hanno costituito momenti altrettanto significativi della nostra vita associativa. Il CDN tutto è quindi con queste righe, a ringraziare per il supporto e l'entusiasmo con cui avete voluto condividere questa nostra festa di compleanno che, lo ricordiamo si protrarrà per tutto il 2017, l'anno del 90°. In particolare il nostro grazie, oltre che ai singoli Soci, va alle Sezioni ARI che hanno voluto affiancarci con il loro stand e con le loro testimonianze di storia e professionalità. Intanto preparatevi a festeggiare i 70 Anni di RadioRivista che si celebreranno nel 2018. Dedicato a noi tutti della grande famiglia ARI, ecco l'album fotografico della giornata di Novegro da sfogliare insieme Il Consiglio Direttivo Nazionale

  • I fatti nostri/9 - Il bello di festeggiare insieme di Mario Ambrosi, I2MQP*   Sabato 27 e domenica 28 Maggio ha avuto luogo a Milano, presso la Fiera di Novegro, la manifestazione per le celebrazioni dei 90 Anni dalla fondazione dell'ARI. E' stata l'occasione per dar corso anche alla Conferenza Organizzativa che aveva come argomenti principali la liquidazione della Ediradio e le problematiche dell'ARI-RE. Non è qui che deve essere fatta la cronistoria di tutti i particolari delle discussioni e delle opinioni dei Comitati Regionali; la Conferenza Organizzativa non richiede la verbalizzazione di tutti i fatti e, quanto espresso dai Delegati, non è una votazione ed una decisione vincolante per l'Associazione. E' invece l'occasione di poter discutere in piena libertà e portare, ognuno, sia esso membro del Consiglio Direttivo o Delegato o Presidente di un Comitato Regionale, il contributo delle esperienze personali e dei soci con i quali ci si può confrontare. Naturalmente verrà fatta una relazione dei principali punti di vista e in particolare l'orientamento dei vari intervenuti e, più importante, servirà da base per lo svolgimento dell'Assemblea Generale prossima ventura che invece stabilirà le decisioni dell'Associazione.

  • Disponibile, in area riservata tra le Circolari alle Sezioni, la Circolare inerente le procedure da osservare nell'indicare gli indirizzi per la spedizione RadioRivista

  • Cimeli nella stazione di Marconi a Coltano Pisa “Si tratta di una finestra in legno e di un isolatore del cavo di sostegno di un traliccio. Intanto il Comune pensa alla riqualificazione dell'edificio” Venerdì 16 giugno, nei locali della Villa Medicea di Coltano, si è tenuta la cerimonia di riconsegna di alcuni cimeli storici inerenti la Stazione Radiotelegrafica di Marconi, frutto di donazioni e ritrovamenti effettuati dalla Proloco di Coltano, sapientemente restaurati e ricomposti presso i laboratori dell'Istituto Vallauri della Marina Militare, che ha sede presso l'Accademia Navale di Livorno. I cimeli, comprendenti una finestra in legno della prima Stazione Marconi (distrutta in più parti e ritrovata lontana dalla sua sede) e un isolatore del cavo di sostegno del traliccio da 254 metri della seconda Stazione (che fu costruita nel 1924 dallo stesso Istituto Vallauri) sono stati esposti in idonei spazi all'interno del Museo presente nella Villa Medicea.  

  • Clicca sull'immagine per ingrandirla

  • CAMPI ELETTROMAGNETICI - L'undicesimo opuscolo della serie spiega cosa fare e a chi rivolgersi in caso di campi elettromagnetici prodotti da radioamatori. Liberamente scaricabile qui in PDF Fonte: ARPAT

  • *** RSS A.R.R.L.

    The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • Tuesday, July 25, is the deadline for submitting your ARRL Field Day results. The Logs Received page shows all submissions sent via the Field Day web app. Submissions made only via the fieldday@arrl.org e-mail account or sent by mail, will appear on the list after the submission deadline, once manual entry and processing have been completed for hard copy entries. The e-mail address is not autom...

  • CQ has announced updates to its rules for the CQ World Wide SSB and CW contests, effective this fall, and said complete rules will be published soon. The changes clarify the definition of multioperator, single transmitter (MS); spell out club definitions and residency requirements; restrict ITU Region 1 stations transmitting frequencies on 40 and 160 meters; address audio recording requirements...

  • The winning article for the July 2017 QST Cover Plaque award is “An Arduino-Controlled Digital VFO for Vintage Tube Transmitters by Mike Aiello, N2HTT.”The QST Cover Plaque Award -- given to the author or authors of the most popular article in each issue -- is determined by a vote of ARRL members on the QST Cover Plaque Poll web page. Cast a ballot for your favorite article in the August issue ...

  • European Space Agency (ESA) Astronaut Paolo Nespoli, IZ0JPA, NASA astronaut Randy Bresnik, and Russian cosmonaut Sergey Ryazanskiy will head to the International Space Station (ISS) on July 28. They will launch from Baikonur Cosmodrome in Kazakhstan. The Expedition 52/53 crew will spend more than 4 months together aboard the orbital complex before returning to Earth in December.After launching ...

  • The Royal Mint Experience in Wales will host “The Royal Mint Radio Experience,” July 30 until August 5 at the Royal Mint’s new visitor center in Llantrisant, Wales. School children and members of the public have been invited to enjoy a fun, informal, and interactive Amateur Radio workshop. According to an announcement from the Radio Society of Great Britain (RSGB), visitors will get the chance ...

  • AMSAT-NA is seeking papers and poster presentation for its 2017 AMSAT Annual Meeting and Space Symposium, set for October 27-29 at the Silver Legacy Resort in Reno, Nevada. Proposals for papers, symposium presentations, and poster presentations are invited on any topic of interest to the Amateur Radio satellite community.AMSAT requests tentative presentation titles as soon as possible. Papers m...

  • ISS Ham Radio Coordinator Kenneth Ransom, N5VHO, has assembled an array and quick description of images being sent from the ISS on SSTV. The ARISS SSTV Gallery contains received images. Keep up with ARISS SSTV progress by visiting the SSTV mission blog and the Frequently Asked Questions page.The ARISS SSTV page also lets you submit SSTV reception reports. ARISS says it may not be able to displa...

  • Average daily sunspot number this week declined just 1.7 to26.6, even though there were two days in the reporting week with no sunspots,July 18-19. The blank Sun condition continued at least one more day onThursday, July 20 which lands it on the first day of the next reporting week,July 20-26.Average daily solar flux was 85.9, down 1.1 from the previous week.Average planetary A index rose 3.9 p...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com
  • Four-Foot Stealth Antenna, The Midnight Loop, Mag Loop inside a Box, QRO Coaxial Relay for 50 MHz, CW Player , Programming a Baofeng UV-5R for PMR446, MyWaveRecorder, Harris Platinum Solid State Power Amplifier for 50 or 70 MHz,

  • ICOM IC-7300 Review, 2N2/20 CW Transceiver, Tuning with he AL 811H Amplifier, 2N2/30 30m QRP Trasceiver, Tuning with TL-922 Amplifier, Precision VXO, Return Loss Bridge, Yaesu FT-450D Review, 2N2/6 40 to 6 m Transverter, ICOM IC-756 PRO II Review

  • YBN 28-5w - 5 Elements Yagi for 28 MHz, Arduino Antenna Rotator Controller , The Condor Connection, CBS - contest statistical software, Charlie Tango DX Group , Microwave 101, All Asian DX Contest , UR5KBW Mykhaylo, H40GC

  • IARU HF championship - Amateur Radio Contest

  • CSV19 Antenna Launcher project, Bluetooth and VOX Project, Introduction to RF & Wireless Communications Systems, ICOM IC-746PRO Frequency Calibration, QSO Relay, ICOM IC-756Pro Receiver Noise, FTRestore

  • Spiral antennas belong to the class of frequency independent antennas. Spiral antennas offer a very large bandwidth and are used mainly in UHF and VHF bands.

  • Ham Radio operators enjoing RVing caravaning and camping

  • Antennas/Magnetic LoopNotes on the intensity of RF Field calculated on magnetic loop antennas. The magnetic field intensity of a mag loop is considerably higher than the E field probably due to the inductive portion of the resonant circuit creating the radiation (magnetic) in the near field

  •  

     

     
    WEBPAGES dei soci  ARIPG 

     IK0FUX  Francesco

    I0GEJ  Lidio

    I0GEJ  Lidio Google+

     IK0UTM  Vanni

    IK0XBX  Francesco

    IK0YUT  Luigi

    IZ0ABD Francesco Google+

    IZ0DBA  Giacomo

    IZ0DXD  Sergio

     

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers

    LOGSEARCH & OQRS IQ0PG (last 10 qso...)

    LOGSEARCH & OQRS IQ0PG/P (last 10 qso...)

    Free business joomla templates