Iniziative ed avvenimenti

GRIFONISSIMA - 23 sett. 2018

Fonte: Umbria24 - È stato il keniano Simon Tibet Loitanyang ad aggiudicarsi l’edizione numero 38 della Grifonissima, che si è corsa domenica mattina a Perugia. L’atleta ha chiuso i 10,4 km con un tempo di 32 minuti e 51 secondi, seguito a cinque secondi dal compagno di squadra (entrambi corrono per la Tx Fitness) Riccardo Passeri. Terzo, a oltre un minuto, l’italiano Yasin El Khalil. In campo femminile a trionfare è stata Cassandra Ulivieri, della squadra G.S. Il Fiorino, con il tempo di 39 minuti e 46 secondi. Il resto del podio è occupato da due atlete della Avis Perugia, ovvero Silvia Tamburi e (40 minuti e 3 secondi) e Paola Garinei (40 minuti e 21 secondi).  UOMINI: LA CLASSIFICA    DONNE: LA CLASSIFICA

 Il battesimo della pista Oltre ai 605 atleti iscritti al percorso competitivo, sono state alcune migliaia le persone che, correndo o passeggiando con amici, bambini oppure piccoli amici a quattro zampe, hanno deciso di partecipare. Anche quest’anno sono state coinvolte le scuole e in totale allo start di Corso Vannucci c’erano oltre duemila persone. Quella di domenica è la prima edizione autunnale della celebre corsa, che di solito si tiene a maggio; lo spostamento, quest’anno, è stato dovuto al prolungarsi dei lavori di rifacimento del Santa Giuliana, storica sede di arrivo della manifestazione. La Grifonissima ha tenuto così a battesimo la nuova pista di atletica, bella a vedersi ma che soprattutto ha restituito buone sensazioni agli atleti.

LE FOTO DELLA GIORNATA

FOTOGALLERY: LA NUOVA PISTA DEL SANTA GIULIANA

Leo c’è Tra i tanti partecipanti anche Leo Cenci con la sua associazione Avanti tutta, che ha chiuso in 52 minuti e 2 secondi. «Ho partecipato con estremo piacere a questa gara che ormai è storica e bella – ha detto – e ringrazio Unicredit ed in particolar modo Gianluca Pisello – prosegue Leo – per aver preso a cuore questa corsa che va aldilà della semplice competizione agonistica. Ho visto, infatti, tanti amici a 4 zampe camminare, tante famiglie e bambini animare il centro storico della città. La Grifonissima è un momento di aggregazione, che trasmette un messaggio corretto sugli stili di vita da tenere. Stare bene non vuol dire solo correre ma anche camminare, fare nuove amicizie, stare insieme e all’aria aperta. È una mezza giornata non solo di sport ma anche di aggregazione, condivisione e divertimento. Ci sono tutti gli elementi per continuare ad organizzarla». Anche quest’anno l’associazione ha collaborato con la Grifonissima impiegando i suoi volontari nel punto ristoro di piazza Grimana e presenziando con uno stand vicino al palco dove si è tenuta la festa e le premiazioni della corsa. Per quanto riguarda Llattività di Avanti tutta, giovedì 27 alle ore 11.30 Cenci inaugurerà il restyling della sala d’attesa, situata tra i reparti di oncologia medica e medicina interna dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Il servizio di comunicazione radio, è stato assicurato dai Radioamatori della Sezione ARI di Perugia, che con consumata e ormai pluriennale esperienza, ha gestito i contatti dalle postazioni (fisse e mobili lungo il percorso di gara), con la sala radio, allestita presso lo Stadio di Santa Giuliana. 

Un grazie a tutti gli operatori che hanno prestato la loro opera per il servizio radio all'evento 'Grifonissima 2018':

1 -  IK0AZG  Gianni  - Stadio Santa Giuliana (Sala Controllo)

2  - I0TGM   Gianni e IK0ZZU  Franco, Chiusura corsa

3  -  IW0RTW  Luca   -  3 Archi (1° passaggio)

4  -  IK0EBS   Tarcisio  -   Porta San Girolamo

5  -  IK0HCT    Giancarlo  -   Porta S.Costanzo

6  -  IW0RTW  Luca  -   3 Archi (2° passaggio)

7 -  IK0UTM    Vanni   -  Porta Pesa

8  -  I0GIM    Giampiero   -  Porta Conca

9  -  IU0LFW   Chiara  -   Rotonda Elce  

10  -  IU0JYA   Monika   -   Piscina Comunale

11 - IZ0GVZ   Luca   -   Istituto Don Bosco

Connettività Internet ?

Previsioni Meteo Umbria

Risorse di RADIOASTRONOMIA ed E.M.E. by I0NAA

IQ0PG & IQ0PG/P awards


 
 
  
 

 

  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS ARI NAZIONALE

Portale ufficiale dell'ARI - Associazione Radioamatori Italiani
  • Quest’anno, l’istituto Vespucci che ospita la sede della Sezione ARI di Molfetta, festeggerà l’anniversario della fondazione con una mostra che si terrà all’interno della Sala dei Templari a Molfetta, dal 17 al 30 ottobre. L'ARI Molfetta, è stata invitata a partecipare poiché il tema della mostra stessa, sarà l’evoluzione delle telecomunicazioni in ambito marittimo e non solo.  Sarà allestita all’interno della Sala dei Templari, per tutta la durata della mostra, una stazione radio. Una bella occasione per mostrare a scolaresche o semplici curiosi, come si svolge la nostra amata attività radio. Fonte: ARI Molfetta

  • Per scaricare il programma in PDF cliccare sull'immagine

  • Su disposizione del Presidente ARI, Avv. Vincenzo Favata IT9IZY, desideriamo ricordare che tutti gli articoli di collaborazione, peraltro sempre ben accetti ed apprezzati, di cui si richiede la pubblicazione su RadioRivista e/o sul sito ARI.it vanno inviati esclusivamente ai seguenti indirizzi: Per la pubblicazione su RadioRivista: ari.radiorivista(at)gmail.com Per la pubblicazione sul sito Ari.it: pubblicita.ari(at)gmail.com L'invio degli articoli ad altri indirizzi differenti dai succitati non verranno presi in considerazione. Certi della Vostra comprensione, contiamo di ricevere puntualmente cronache e notizie delle Vostre esperienze radiantistiche e attività di Sezione.

  • Il nostro Speciale inno all'applicazioneGabriele Villa, I2VGW Applicazione. Oggi questo termine è spesso sulle nostre labbra, è vero. Ma, a senso unico: si scarica un'applicazione, si testa un'applicazione, si vota un'applicazione. A senso unico perché questo vocabolo sembra oramai solo strettamente connesso al mondo dei software e, in particolare, a quello dello smartphone che tutti teniamo in tasca. E invece. Invece, no. Se andiamo, per esempio, indietro di qualche anno ecco che tornano alla mente altri refrain legati alla parola applicazione. Ve la ricordate la frase che i genitori si sentivano dire spesso dai professori quando chiedevano una valutazione dei loro figli a scuola? Spesso il ritornello era: "Ha le capacità ma non si applica" O ancora: "Dovrebbe applicarsi di più e allora forse arriviamo alla sufficienza".  

  • *** RSS A.R.R.L.

    The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • Listen to the new episode of ARRL Audio News on your iOS or Android podcast app, or online at http://www.blubrry.com/arrlaudionews/. Audio News is also retransmitted on a number of FM repeaters. Click here and then scroll down to see the list. 

  • Solar activity remains very low. At the bottom of the sunspot cycle, any sunspot activity is fleeting. Again, another week passes with no sunspots at all. Spaceweather.com reports no sunspots for the past two weeks, and the total number of spotless days this year is now 213 days, or 73%, matching the percentage of spotless days in 2008.Average daily solar flux during the week of October 10-16 w...

  • Twenty International Amateur Radio Union (IARU) Region 2 (the Americas) member-societies took part in the 20th IARU Region 2 General Assembly, which wrapped up on October 3 in Peru, hosted by Radio Club Peruano. Representatives of fifteen member-societies attended in person, while five other member-societies participated via proxy. During the third plenary, the presidents and secretaries of the...

  • “Ham Lingo” will be the focus of the new (October 17) episode of the So Now What? podcast for Amateur Radio newcomers. If you’re a newly licensed Amateur Radio operator, chances are you have lots of questions. This biweekly podcast has answers! So Now What? offers insights from those who’ve been just where you are now. New episodes will be posted every other Thursday, alternating new-episode we...

  • ARRL is launching a new magazine, On the Air, in January 2020. To be published on a bimonthly basis, On the Air will offer new and beginner-to-intermediate-level radio amateurs a fresh approach to exploring radio communication. Each issue will include advice and insights on topics from the variety of Amateur Radio interests and activities: radio technology, operating, equipment, project buildin...

  • Bidding gets under way today, October 17, on more than 230 items on the block in the 14th annual ARRL Online Auction. Bidding begins at 10 AM EST (1400 UTC). The auction will continue through Thursday, October 24, closing at 10 PM EST (Friday, October 25, at 0200 UTC).The 2019 auction includes lab-tested QST “Product Review” gear, vintage books, used equipment, and one-of-a-kind items. Some pre...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com
  • The Easy Way Antenna Systems, End Fed Antenna with a 1:64 Matching Network, The MonoGap Antenna for 30m Reviewed, J-Pole Construction Drawings , How to Find Old Amateur Radio Call Signs, Fighting Antenna Corrosion - Antenna Maintenance, The Classic Beverage Antenna Revisited, How to locate RFI, FT CALC 1.3 - Ferrite Toroidal Core HF Calculator, HamVoip - Asterisk Allstar on the Raspberry Pi,

  • JOTA Jamboree on the Air is a spectacular opportunity to introduce Scouts to amateur radio. 18-20 October 2019

  • FT8 Frequencies for HF and VHF bands as listed on WSJT-X. Region 1 exceptions and JS8Call frequencies.

  • Cost-effective ferrite chokes and baluns, Gray line map for Windows, End Fed Half-Wave Antennas, Aerial 51, APRS Direct - Realtime APRS tracking data, Signal Stuff, Gap Titan DX Assembly Manual by AE2A, An Overview of US Amateur Call Signs - Past and Present, Ladder Line attenuation, ICOM 756 and 756PRO

  • IC-R20 by Icom. Wideband Receiver Professional radioreceiver, allow double receiver, from HF to Microwave, digital recorde, DTCS, Memories and 11 hours countinuous reception.

  • Software/Audio StreamingremoteAudio is an multi platform Audio streaming application for Amateur Radio purposes. The most typical use case for this software is the remote operation of an amateur radio station. remoteAudio supports multiple users and multiple audio sources. At any time multiple clients can listen simultaneously on the same radio, although remoteAudio only allows one user to transmit.

  • DX Resources/Logs5K0K San Andres Island DXPedition log online

  •  

     

     

     

    WebPages soci ARIPG

    I0NAA  Mario

    IK0FUX  Francesco

    I0GEJ  Lidio

    I0GEJ  Lidio on G+

    IK0UTM  Vanni

    IK0XBX  Francesco

    IK0YUT  Luigi

    IZ0ABD  Francesco

    IZ0DXD  Sergio

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers
    Free business joomla templates