DX e Contest

WRTC 2018 Qualification is Over...  by I0ZUT

Con il contest CQWW CW 2016, sono praticamente terminate le selezioni per la scelta dei TEAM LEADERS per il WRTC 2018 , che si terra in Germania dal 12 al 16 Luglio 2018. Ci potranno essere ancora dei leggeri ritocchi, in quanto in due o tre contest i punteggi sono stati accreditati in base alle raw score, ma poco dovrebbe cambiare per il punteggio finale, a meno che all'ultimo momento non salti fuori qualche squalifica. 

I primi 5 della zona EU4, della quale facciamo parte e nella quale sono classificati 2.357 nominativi, sono: 

EC2DX 11181 punti     IV3EYZ 11093 punti    CT1ILT 10950 punti    

IZ8JAI 10584 punti   EA2OT 10210 punti 

Considerando il gruppo del quale faceva parte l'Italia e vista la posizione geografica rispetto agli USA (sono circa 720.000 gli iscritti USA) e date le pessime condizioni di propagazione di questi ultimi due anni, nei quali si sono svolte le selezioni, era quasi scontato aspettarsi che i partecipanti della penisola iberica avrebbero avuto dei notevoli vantaggi e questo lo dimostra il grande numero di spagnoli che si trovano tra i primi della classifica generale. Nonostante tutto, abbiamo avuto due italiani tra i primi 5 della classifica...a fronte di 1.280 partecipanti dal Bel Paese.  ...sicuramente uno di loro, insieme ad un OM di sua scelta, parteciperà alla gara in Germania... 

Per quel che riguarda Sezione ARI di Perugia, abbiamo avuto 16 nominativi partecipanti, con punteggi lontanissimi dai primi classificati, ma comunque da applaudire e da incentivare. Questi sono: 

IK0EFR punti 2933   

I0ZUT punti 1251    I0UZF punti 1061   IK0YUT punti 417   IW0SAF punti 198

IK0XBX punti 171   IK0AZG punti 134   IZ0DXD punti 111  IK0FUX punti 69   

IK0PUL punti 21     IZ0FUW punti 12    IK0UTM punti 7      IZ0GUS punti 3   

IW0RTW punti 3     IK0VSY punti 1      IQ0PG punti 1 

Molti di questi punteggi potevano essere ben più consistenti e molti altri nominativi potevano far parte di questo elenco, conoscendo i valori e le attrezzature di tanti OM della nostra Sezione... per cui, partecipate numerosi ai contest inclusi nella prossima tornata di selezioni per il prossimo WRTC 2022.

73 a tutti,   de I0ZUT.                         

 

 

 

Previsioni Meteo Umbria

Risorse di RADIOASTRONOMIA ed E.M.E. by I0NAA

IQ0PG & IQ0PG/P awards


 
 
  
 

 

  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS ARI NAZIONALE

Portale ufficiale dell'ARI - Associazione Radioamatori Italiani
  • Le Associazioni Radioamatoriali, l'Unione Internazionale dei Radioamatori (IARU), il servizio QSL e le prospettive futuredi Vincenzo Favata, IT9IZY Lo scambio di cartoline (QSL) che confermano l'avvenuto collegamento è una pratica che ha origine dagli albori della radio; è iniziata quando i contatti su distanze significative erano relativamente rari e i rapporti di reciproco ascolto erano valutati come la " prova" di quanto avvenuto. In un momento successivo, quando i QSO fra gli emisferi sono diventati numerosi, le stanze di raccolta per le cartoline QSL, inviate in blocco da un Paese ad un altro, si sono rese necessarie anche perché gli indirizzi delle singole stazioni non erano facilmente disponibili e le spese postali intercontinentali erano notevoli, anche in considerazione dei numeri sempre crescenti delle spedizioni. La QSL "via Bureau" era come lo è oggi - nonostante le nuove tecnologie - l'opzione  "classica" disponibile a costi ragionevoli per tutti i radioamatori che si occupano di collegamenti a grande distanza (DX) e che desiderano ricevere la conferma cartacea del collegamento effettuato. Pur rivolgendosi ad una platea di lettori esperti, occorre prendere le mosse dal funzionamento della IARU al fine di avere una visione complessiva del traffico mondiale delle QSL e meglio comprendere l'evoluzione delle esigenze dei radioamatori e dell'ARI, unica associazione italiana facente parte della IARU (la cui organizzazione mondiale è suddivisa in tre grandi macroregioni). Il Consiglio di Amministrazione IARU coordina la rappresentanza e gli interessi dei radioamatori alle conferenze internazionali sulle telecomunicazioni, sotto la direzione del suo  Presidente; pianifica, in  buona sostanza, gli scopi di base dell'attività radioamatoriale; funge da coordinatore tra le organizzazioni regionali su tutte le questioni di reciproco interesse ed, a tal fine, formula le proposte da prendere in considerazione per promuovere gli obiettivi comuni, adotta risoluzioni e raccomandazioni.

  • Disponibile in area riservata ai Bilanci,il documento scaricabile in PDF

  • Disponibile in area riservata ai verbali CDN,il Verbale della riunione C.D.N. del 16 giugno 2020

  • L'INORC “Italian Naval Old Rhythmers Club”, costituito nel 1976 con lo scopo di tenere vivo il ricordo della radiotelegrafia navale e delle persone che per essa hanno operato, organizza e propone il diploma “ANDREA DORIA – ICEH”. L'INORC ricorderà così il tragico evento dell' affondamento del grande transatlantico italiano “Andrea Doria”, avvenuto il 26 luglio 1956 al largo della costa di Nantucket (Massachusetts), speronato dalla nave svedese “Stockholm”. Dal 18 luglio al 1 agosto 2020 saranno attivi la stazione speciale II0ICEH e 14 Soci INORC esclusivamente in telegrafia e su tutte le frequenze HF. Per l' occasione, oltre al diploma rilasciato ai partecipanti che raggiungeranno il punteggio specificato nel regolamento, verrà anche inviata la QSL speciale dell' evento. Il grande transatlantico - varato nel 1951 ed entrato in servizio il 14 gennaio 1953 - misurava 214 m. di lunghezza e 27 m. di larghezza ed il suo indicativo radio internazionale era appunto ICEH. In quella triste occasione morirono 51 persone; la nave - dopo essersi collocata su un fianco con la murata completamente squarciata - affondò la mattina di giovedì 26 luglio 1956; il suo relitto giace tuttora alla profondità di 75 metri sui fondali dell' Oceano Atlantico. I dettagli del regolamento del diploma sono disponibili nella pagina di QRZ.COM (call II0ICEH) e nel sito www.inorc.it

  • La nuova edizione 2020 della Directory del Diploma delle Isole Italiane, I.I.A. è disponibile sulla home page del Diploma del sito ARI nonchè sulla sezione dello stesso in Inglese. Come al solito cliccate sull’icona a sinistra della pagina, proprio quella della copertina della Directory e partirà il download della stessa. Questa Directory è stata redatta durante il mese di Febbraio, quando già erano evidenti le prime conseguenze pratiche della pandemia Covid-19 che sta colpendo la nostra nazione e tutto il mondo intero. Oltre ad unirci al sentimento che l’ARI ha espresso nei confronti di tutte le vittime della pandemia, ci associamo anche alle raccomandazioni restrittive generali sottolineate dall’ARI stessa come conseguenze di quelle emesse a livello del Governo Italiano. Siamo tutti più che consci che la pandemia in corso impatterà pesantemente le attività radio in portatile e di conseguenza anche l’attività I.I.A., così come l’attività DX a livello globale. Le salute personale è ovviamente la priorità assoluta, per cui il vostro manager I.I.A. vi raccomanda anche lui “Stay Home”. Spero che i relativamente pochi radioamatori residenti sulle isole italiane minori possano esprimersi con attività frequenti dai loro domicili   in modo da tenere simbolicamente alto il livello di “segnale” dell’ I.I.A. anche in questo difficile 2020. Ringrazio anche quest’anno tutti coloro che in ARI hanno confermato la loro fiducia nel mio operato per l’I.I.A., a cominciare dal nuovo Presidente Vincenzo Favata IT9IZY e dal Segretario Generale Mauro Pregliasco I1JQJ, pilastro storico del programma I.I.A. Inoltre Gabriele Villa I2VGW Direttore di Radio Rivista con Stefania Sparaciari della stessa Redazione, oltre a Max Laconca IK8LOV, Webmaster ARI e PierLuigi Anzini IK2UVR, Award Manager ARI. Ringrazio poi tutti i Soci A.R.I. che nel Referendum Elettorale 2019 per il CND mi hanno premiato con la loro preferenza, dandomi l’opportunità di spendere ulteriori forze nelle attività dell’Associazione.  Farò il mio meglio per poter far fruttare la fiducia concessa.  Saverio Amore, IK2RLSI.I.A. Award Manager

  • Per scaricare il documento in PDF cliccare sull'immagine

  • Siamo felici di poter comunicare che tutti gli ordini saranno regolarmente evasi a partire dal 1 Giugno 2020. Vi informiamo che Alla luce delle normative di rispetto e distanziamento COVID-19 NON sarà possibile recarsi in Ediradio fino a nuove disposizioni. Siamo certi che comprenderete! Buona Radio a tutti! Ediradio s.r.l.

  • *** RSS A.R.R.L.

    The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • Listen to the new episode of ARRL Audio News on your iOS or Android podcast app, or online at http://www.blubrry.com/arrlaudionews/. Audio News is also retransmitted on a number of FM repeaters. Click here and then scroll down to see the list. 

  • The June newsletter of the International Amateur Radio Union Region 1 Monitoring System (IARUMS) reports that what’s being called “the Russian-Ukrainian radio war” continues apace.“The Russian-Ukrainian radio war remained on a high escalation level also in June,” IARUMS Region 1 Coordinator Peter Jost, HB9CET, said. “Almost every day, we heard the massive spiteful and provocative broadcasts. In...

  • ARRL has a new way to let members know when the digital editions of QST and other publications are available. Distributed via email, The ARRL Current offers a monthly overview of ARRL publications and member benefits. The inaugural edition launched in June.Subscribe now to receive each issue going forward. Manage your email preferences from your ARRL account (members must first be registered on...

  • ARRL has invited applications for the position of Awards and Programs Assistant at ARRL Headquarters in Newington, Connecticut. This is a full-time, non-exempt opening in the Radiosport and Field Services Department. The pay range is from $16.08 to 19.30 per hour.The Awards and Programs Assistant assists with all Radiosport and Field Services Department activities, with an initial priority on L...

  • The winning article for the July 2020 QST Cover Plaque award is “A Vertical End-Fed Dipole with a Folded Stub” by Jacek Pawlowski, SP3L.The QST Cover Plaque Award -- given to the author or authors of the most popular article in each issue -- is determined by a vote of ARRL members on the QST Cover Plaque Poll web page. Cast a ballot for your favorite article in the August issue today. 

  • The Maritime Radio Historical Society (MRHS) and the National Park Service have announced that the annual KPH Night of Nights has been canceled due to COVID-19 precautions. This would have been the 21st such event, which commemorates what is believed to be the last commercial Morse transmission in the US.While KPH, KFS, and K6KPH will not be on the air for Night of Nights XXI, MRHS members will...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com
  • CQ WW VHF Starts: 1800 UTC Saturday, July 18, 2020 Ends: 2100 UTC Sunday, July 19, 2020

  • ICOM IC-705 Recent Youtube videos

  • IARU HF CONTEST - The second full weekend of July, beginning 1200 UTC Saturday and ending 1159 UTC Sunday

  • Baluns and common mode chokes, CW QSO Example, Small Loop Antenna Calculator by KY8D, Free ham radio utilities written in LabVIEW, LinuxLog, OneSDR, How Wide Area Radio Systems works, ARI international DX Contest

  • BX-184 Voice Keyer, FT991 MARS Mod, Making a Quadri Filar Helix antenna, Ecoflex-15 Degradation, Gigatronix Coax Cables, SIVA Coax Cables, WoSARS Glasgow

  • IC-R20 by Icom. Wideband Receiver Professional radioreceiver, allow double receiver, from HF to Microwave, digital recorde, DTCS, Memories and 11 hours countinuous reception.

  • Antennas/J-PoleIf you like building good antennas, this one is for you. The J-pole is a slim, omnidirectional, half-wave antenna fed at the end through a quarter-wave shorted transmission line. Its predecessor is the famous Zepp antenna developed for the Zeppelin airship.

  • Antennas/J-PoleAfter you have build this antenna, you may not need anything else. This article shows how to build a VHF j-pole antenna and how to protect it by inserting it into a PVC tube, the correct way.

  •  

     

     

     

    WebPages soci ARIPG

    I0NAA  Mario

    IK0FUX  Francesco

    I0GEJ  Lidio

    I0GEJ  Lidio on G+

    IK0UTM  Vanni

    IK0XBX  Francesco

    IK0YUT  Luigi

    IZ0ABD  Francesco

    IZ0DXD  Sergio

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers
    Free business joomla templates