I radioamatori

In linea di massima i radioamatori comunicano attraverso la  radio scambiandosi le loro esperienze tecniche o anche solamente per il gusto di comunicare con altre persone, accomunate dalla stessa passione.

Ovviamente i radioamatori appartengono a qualsiasi razza, condizione sociale , età , in sintesi non vi sono né barriere, politiche , sociali, religiose ecc.

Attraverso la radio si può comunicare con i paesi più lontani o con le isole più sperdute instaurando a volte forti e durature amicizie.

Le trasmissioni vengono effettuate sulle frequenze radio assegnate internazionalmente al Servizio di Radioamatore.

In pratica i radioamatori dalle loro case possono comunicare con altri colleghi in vari modi e con tecniche diverse, svolgendo altresì le molteplici attività che il campo radioamatoriale offre:

 

TELEGRAFIAin codice Morse ricetrasmissione di punti e linee

 

TELEFONIAo Fonia usata per trasmettere la parola praticamente come le radio commerciali

 

SSTV(slow scan TV) televisione a scansione lenta permette di inviare o ricevere immagini

 

ATVAmateur television TV a scansione veloce

 

RTTY e AMTOR comunicazione tramite telescrivente. Con l'arrivo dei computer non è più necessario per questo tipo di trasmissione usare le vecchie macchine telescriventi, ma con computer modestissimi e appositi programmi è possibile ricevere e trasmettere nei codici Baudot AMTOR - RTTY ecc...

 

FAX SIMILE  trasmissioni via radio di immagini ad alta definizione.

 

PACKET RADIO"commutazione di pacchetto" in pratica due o più computer possono scambiarsi informazioni. Per   effettuare questo tipo di comunicazione è semplice basta disporre di un computer e anche di una modesta radio ed un modem per essere in grado di trasmettere e ricevere messaggi, bollettini e files di qualsiasi tipo via radio.

A proposito delle tecniche digitali esse stanno assumendo un ruolo sempre più importante e nuovi metodi vengono elaborati, il progresso tecnologico crea nell'appassionato nuovi stimoli per la sperimentazione, infatti l'abbinamento radio-computer ormai è molto diffuso tra i radioamatori e porterà sicuramente a nuovi sviluppi.

Attraverso le tecniche elencate i radioamatori esplicano la loro attività nei modi più diversi:

 

Comunicazioni a lunga distanza o DXin linea di massima effettuare collegamenti nei luoghi più remoti ed inaccessibili del pianeta.Collegato al DX vi sono anche le cosi dette "spedizioni" o Dx expedition. Infatti gruppi di radioamatori organizzano spedizioni nelle località più difficili da collegare allo scopo di comunicare via radio con il maggior numero possibile di appassionati. Le spedizioni possono essere effettuate in isole esotiche, nei posti più inospitali del pianeta oppure anche in paesi dove l'attività radiantistica non si sia ancora sviluppata. Questo genere di attività richiede un non comune spirito di avventura e adattabilità.I Contestin pratica sono gare nelle quali i radioamatori in linea di massima cercano di avere contatti con più stazioni possibili. Di queste gare ne esistono diverse con regolamenti specifici.

 

Satellite I radioamatori hanno messo in orbita vari satelliti per comunicazione che sono in grado di ricevere e ritrasmettere i segnali inviati da terra.

 

EME  (Earth-Moon-Earth) collegamenti via luna sfruttando la riflessione delle onde radio sulla superficie lunare.

 

Meteor scattercollegamenti sfruttando la riflessione delle onde radio sulle tracce ionizzate lasciate nell'atmosfera dalle meteoriti.

 

A.R.D.F  Amateur Radio Direction Finding; sono gare di radio-localizzazione di trasmettitori nascosti normalmente disposti su di un percorso, con l'aiuto di una radio ricevente ed una antenna direttiva portatile bisogna scoprire da dove viene emesso il segnale. E' una vera gara sportiva ed esiste un campionato mondiale.

 

PROTEZIONE CIVILEI radioamatori ancora oggi si sono rivelati indispensabili nelle situazioni d'emergenza , quando le normali comunicazioni sono inesistenti o danneggiate dalle calamità. Infatti per l'estrema mobilità, distribuzione sul territorio e affidabilità i radioamatori hanno risolto diverse problematiche legate alle comunicazioni durante le emergenze. Inoltre i radioamatori forniscono radioassistenza a gare sportive e manifestazioni varie.

Tutte queste attività vengono espletate dai radioamatori sulle frequen radio a loro assegnate, oltre a questo molti si dedicano all'autocostruzione, sperimentando nuovi circuiti o antenne, in questo campo esistono molti tecnici che danno il loro contributo nella conoscenza della materia.

In linea di massima comunque i radioamatori per definizione sono un po’ tutti autocostruttori, infatti quasi tutti si sono cimentati in pratiche costruzioni vuoi per migliorare la propria stazione radio vuoi per la voglia di sperimentare qualcosa fatto da sé.

La QSLè d'uso fra i radioamatori che ogni collegamento (QSO) sia confermato da una  QSL, in pratica una cartolina personalizzata con il proprio nominativo e i dati del collegamento che conferma l'avvenuto contatto. La spedizione della QSL può avvenire via diretta, oppure via associazione, basta portare le QSL in sezione e l'associazione sarà in grado di farla arrivare al vostro corrispondente senza nessuna spesa, tutto ciò funziona anche quando dovrete ricevere delle cartoline QSL. Le cartoline QSL vengono usate come prova tangibile dell'avvenuto collegamento. E' ovvio che in linea di massima un radioamatore può possedere migliaia di cartoline QSL provenienti da tutto il mondo.

 

 

I Diplomi sono particolari attestati promossi da varie associazioni con regolamenti diversi:

wac.jpg (11703 byte)Il radioamatore per conseguire un determinato diploma deve soddisfare quelle caratteristiche che il regolamento prevede, per fare un esempio: dimostrare di aver collegato almeno 100 paesi nel mondo, dimostrare di aver collegato tutti i paesi nell'oceano pacifico oppure dimostrare di aver collegato tutte le province italiane ecc - I diplomi sono moltissimi con i regolamenti più disparati, vi sono diplomi facili da conseguire ed altri che necessitano anni di attività e perseveranza. In ogni caso chi si interessa a questa attività avrà modo di trovare sempre nuovi incentivi.

Con questo, si è cercato di descrivere le principali attività che un radioamatore può svolgere, ma niente vieta che un radioamatore usi la radio per comunicare o più semplicemente per fare nuove conoscenze ed instaurare amicizie personali.

Connettività Internet ?

Previsioni Meteo Umbria

Risorse di RADIOASTRONOMIA ed E.M.E. by I0NAA

IQ0PG & IQ0PG/P awards


 
 
  
 

 

  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS ARI NAZIONALE

Portale ufficiale dell'ARI - Associazione Radioamatori Italiani
  • [OMISSIS] P.Q.M. Il giudice, definitivamente pronunciando sulle domande delle parti, ogni altra domanda, istanza ed eccezione disattesa così provvede:  - rigetta le domande avanzate da Franco Badano, Antonio Candia, Roberto Maria Danesi de Luca, Erasmo Guerra, Antonino Mallamaci, Antonello Passarella e Massimo Tegner, nei confronti di ARI - Associazione Radioamatori Italiani; - condanna gli attori in solido al pagamento in favore della convenuta delle spese del presente giudizio che si liquidano in complessivi € 6.394,00 per compensi, oltre rimborso spese forfettarie nella misura del 15%, Cpa e Iva. Milano, 17 giugno 2019 Il giudice Laura Massari Clicca per scaricare la sentenza completa in PDF

  • La 44a edizione della Fiera è in programma da venerdì 21 a domenica 23 Giugno. Il complesso che ospiterà la "International Amateur Radio Exhibition" è quello abituale, nella zona industriale della località. Si tratta, infatti di un evento dedicato al radiantismo a 360° ed ecco che la vendita o lo scambio di materiale, diventa solo uno degli aspetti dei tre giorni di manifestazione. I dettagli sono pubblicati sul sito della fiera. Sul sito, trovate anche tutte le indicazioni utili per raggiungere Friedrichshafen con qualsiasi mezzo. Ma prima di augurare buona visita a tutti desideriamo informarvi che quest'anno, l'ARI sarà presente in grande stile con un proprio spazio che davvero, credeteci, vale la pena di visitare. Se passate da Friedrichshafen, non mancate  di venirci a trovare allo stand A1-890!

  • Meeting ARI IVREASabato 22 Giugno 2019 Ore 10.00 – Incontro presso la Sezione ARI di Ivrea - Dalle ore 10.00, presso la Sezione ARI di Ivrea sita in via Dora Baltea 1, sarà offerto il rinfresco ai Soci e amici, durante il quale saranno esposte le attività svolte dalla Sezione e i progetti in programma per il futuro. Non è richiesta la prenotazione ma è gradita una segnalazione di partecipazione. Ore 12.30 – Pranzo presso il ristorante Settimo Cielo di Burolo (TO) - Dalle ore 12.30, presso il ristorante Settimo Cielo sito in Via Bridola 5 a Burolo (TO), è previsto l’incontro per il pranzo con Soci e amici. Per partecipare al pranzo è necessaria la prenotazione entro e non oltre Sabato 15 giugno p.v. non esitare a contattare Aldo I1HHH, che sarà a disposizione per qualsiasi informazione: e-mail: i1hhh(at)libero.it Fonte: ARI Ivrea

  • Nei prossimi giorni arriveranno ai domicili di tutti i Soci le schede per il rinnovo del Consiglio Direttivo Nazionale per il triennio 2019-2022. Le persone che saranno chiamate alla guida del nostro Sodalizio non potranno esimersi dal mantenere i risultati ottenuti dall’attuale CDN e consolidare lo standard qualitativo odierno. Il Consiglio Direttivo che sarà eletto avrà il compito di assicurare la serenità nella vita sociale, attraverso il possibile ed ulteriore miglioramento dei rapporti con le Sezioni ed i Comitati Regionali. La concretezza - unita all’esperienza specifica - e non certo la redazione di programmi fantasiosi, consentirà il raggiungimento di obiettivi comuni sia per i giovani soci che per coloro che appartengono da tempo al sodalizio. Dovrà essere rispettato il principio generale della democraticità della struttura e l’assenza di discriminazioni fra le persone e per tali ragioni è auspicabile una massiccia partecipazione dei Soci al referendum. Chi firma questo invito al voto si è impegnato, assieme a tutto il CDN uscente, per azzerare le criticità e riportare la nostra Associazione fuori dalle secche della litigiosità. Possiamo ben dire di esserci riusciti e questo ci ha permesso di avviare un vero e proprio nuovo corso per modernizzare e rilanciare la nostra ARI in un momento in cui il ripiegamento su se stessi e la scarsa fiducia nell’associazionismo in genere, rischiano di creare soltanto individui isolati nella società che non mettono a disposizione della collettività la loro esperienza, i loro suggerimenti e il loro bagaglio tecnico. Le polemiche sterili sui vari Forum e Social sottraggono, questo è sempre stato il nostro parere e di conseguenza il nostro atteggiamento, energie preziose e distolgono dagli obiettivi reali che stiamo perseguendo con tenacia. Al contrario sarà sempre più necessaria una leale collaborazione. Siamo chiamati a disegnare il futuro e la prosperità dell’ARI, che è un compito più importante dall’ottenere like sulla piazza digitale o dal fare promesse nelle varie  Fiere”. Il raggiungimento di un quorum elevato di votanti consentirà  all’ARI di rapportarsi con la Pubblica Amministrazione con autorevolezza, nell’ottica della massima trasparenza ed in conformità alla nuova normativa in materia associativa. La recente riforma, integrativa della disciplina vigente contenuta nel libro primo del codice civile con riferimento al concetto di attività d’interesse generale, impone che sia data piena attuazione alla democraticità della gestione e la partecipazione elevata dei soci al referendum è sintomatica del corretto  funzionamento della nostra Associazione. Non perdete, quindi, l’occasione per manifestare il vostro voto. Grazie! Il Presidente  f.f. Gabriele Villa, I2VGW Il Segretario GeneraleVincenzo Favata, IT9IZY

  • Il DX? Magnifico. Se onesto ancor meglioGabriele Villa, I2VGW   Il DX in primo piano. Padrone, per una volta, della copertina  di RadioRivista e raccontato nelle prime pagine che sfoglierete. Il più amato dagli italiani il DX? Francamente sondaggi che abbiano posto questa precisa domanda alla popolazione radioamatoriale del nostro Paese non credo siano stati fatti ma è fuor di dubbio che al DX si dedichino con passione anche le nuove generazioni di questa nostra variegata popolazione. Insomma, sono e siamo in tanti. E' quasi inutile, infatti che io faccia outing ma lo faccio ugualmente: questa copertina fa piacere innanzitutto a me, non tanto e non solo come direttore di RR ma come dxer . Sono stato piacevolmente rapito dal Dx fin da quando, come SWL, ascoltavo i Dx degli altri e fra gli altri.  

  • Claimed score(last update 1/06/2019 16.00z) Click here to see the claimed score Please report any error to hfcontest.ari(at)gmail.comPlease note that no claimed score for SWL will be provided.

  • Questo il facsimile della scheda che arriverà ad ogni Socio Clicca sull'immagine per scaricare il PDF completo

  • *** RSS A.R.R.L.

    The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • A New Jersey radio amateur, David S. Larsen Sr., WS2L, of Highland Park, will surrender his Amateur Extra-class license and pay a $7,500 civil penalty as part of a Consent Decree with the FCC to settle an enforcement action. An FCC Enforcement Bureau Order released June 18 said Larsen violated the Communications Act of 1934 and Part 90 rules by operating on frequencies licensed to the Borough o...

  • D41CV on Cape Verde Islands and FG8OJ in Guadeloupe spanned the Atlantic Ocean on 2 meters for the first time on June 16, according to reports. The distance was 3,867 kilometers (2,397.5 miles). The historic contact was made on 144.174 MHz using FT8 mode.“The mode of propagation was most likely marine ducting, with the signal traveling in a layer near the ocean surface,” said John Desmond, EI7G...

  • At the request of authorities in India’s Gujarat Province, Rajesh Vagadia, VU2EXP, and his niece Shyama Vagadia, VU3WHG, deployed on June 12 to Porbandar to offer emergency communication support in the event the Category 3 Cyclone Vayu struck Gujarat. On short notice, they installed HF and VHF stations, equipped with digital communication. Rajesh Vagadia said a lot of hams checked in and remain...

  • Paul Stiles, KF7SOJ, will become ARRL Montana Section Manager on October 1. Stiles, of Billings, was the only candidate after nominations for the position were re-solicited this spring, and will serve an 18-month term. He will take over the position following George Forsyth, AA7GS, of Great Falls, who decided not to run for a new term after serving since 2013. There are no contested seats in th...

  • ARRL has announced its Field Day 2019 W1AW bulletin schedule.Friday, June 21  Mode   Pacific   Mountain   Central   Eastern   UTC   CW   5:00 PM   6:00 PM   7:00 PM   8:00 PM   0000 (Sat)   Digital   6:00 PM   7:00 PM   8:00 PM   9:00 PM   0100   Phone   6:45 PM   7:45 PM   8:45 PM   9:45 PM   0145   CW   8:00 PM   9:00 PM   10:00 PM   11:...

  •  The ARRL Foundation has announced the 2019 recipients the scholarships it administers.The ARRL Foundation General Fund Scholarship, $2,000 eachMarisa K. Allyn, KF7NER, Sammamish, WAJonathan L. Doorn, KG5CUK, White Rock, NMIan J. Hofbeck, KG7GDZ, Lynnwood, WAShefali K. Janorkar, KD2FIW, Staten Island, NYJonathan D. Williams, K5DVT, Huntsville, ARJohn T. Wirt, KD8SWT, Howell, MIThe ARRL Rocky Mo...

  • ARRL has filed an interim report with the FCC in order to report on its efforts to find common ground regarding issues surrounding the “symbol” or “baud” rate proceeding, FCC Docket WT 16-239 (the FCC has issued a Notice of Proposed Rulemaking in WT 16-239, which stemmed from ARRL’s rulemaking petition RM-11708). ARRL highlighted that the public benefits from the FCC’s “fairly flexible” regulat...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com
  • Long Wire Antenna for portable operations, ICOM IC-7610 review by PD9Z, TelTad Online Shop, ADALM-PLUTO SDR, DX HOLIDAY

  • Build your own RF-Choke, End-Fed antenna for 17 and 12 meters, Harbach Electronics - Amateur Radio Amplifier Parts, Delta Loop DX Antenna for 40 meters band, UKW-Berichte Telecommunications, F-troop, VK6FLAB Podcasts - Foundations of Amateur Radio

  • Isotron Antennas, Maria Maluca by DL4AC, G3TSO Mobile Antenna Page, Flag Database - Miniflags by Mooney, Microwave Transverters Projects

  • IC-R20 by Icom. Wideband Receiver Professional radioreceiver, allow double receiver, from HF to Microwave, digital recorde, DTCS, Memories and 11 hours countinuous reception.

  • Antennas/DipoleAs the name suggests, it is simply a dipole with the tips folded towards each other. In this case, a full-wave dipole. The span of a standard folded dipole is aprox 0,5 lambda

  • Ham Radio/Blogs/USAWeb site and blog that reviews equipment, goes over safety, and display projects being built. Includes Yaesu FT-891 and Ameritron RCS-10 Review, a 555 Morse Code Practice Oscillator, and and arduino based Morse Code Practice Oscillator

  •  

     

     

     

    WebPages soci ARIPG

    I0NAA  Mario

    IK0FUX  Francesco

    I0GEJ  Lidio

    I0GEJ  Lidio on G+

    IK0UTM  Vanni

    IK0XBX  Francesco

    IK0YUT  Luigi

    IZ0ABD  Francesco

    IZ0DXD  Sergio

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers
    Free business joomla templates