IARU Region 1 - FIELD DAY  CW  2013

8. Memorial I0FLY     Report di IK0EFR Andrea

La Sezione ARI Perugia ha partecipato anche quest’anno al Field Day Contest CW 2013, iniziato alle ore 15.00 utc (17.00 locali) di sabato 1° giugno e terminato Domenica 2 giugno 2013, stessa ora. La stazione IQØPG/P è stata allestita nel terreno adiacente il container di Agello, che è la struttura normalmente usata dalla Sezione per partecipare a diversi contest, ma distante dallo stesso, nel rispetto del regolamento del Field Day Contest che prevede operazioni in portatile e lontani da strutture fisse, con gruppo elettrogeno per l’energia elettrica....

Le difficili condizioni metereologiche dei giorni precedenti al contest, avevano seriamente preoccupato gli organizzatori e la cancellazione dell’evento appariva molto probabile; in effetti la pioggia insistente, già dalle primissime ore di sabato, non lasciava presagire nulla di buono. Una volta arrivati sul posto invece, alle 8 di mattina, il cielo grigio ci ha concesso la tregua tanto sperata e, senza perdere un attimo, ci siamo fiondati sui lavori. Il Presidente IØKWX, IKØAZG, IZØVZR e IKØEFR  hanno abbassato la 3 elementi dal traliccio del container e l'hanno portata, senza smontarla, nel campo affianco; Maurizio IZØVZR, che nel frattempo aveva già posizionato il suo camion con il braccio meccanico da 25 metri,  ha abbassato il cestello per fissarvi il mast con il rotore e quindi l’antenna direttiva; al di sotto del cestello è stato fissato il centrale del dipolo λ ½ per la banda dei 160, 80 e 40 metri. Intorno alle ore 10 è arrivato anche il camper di Aldo IZØUOA, insieme ad altri colleghi pronti a dare una mano per l’allestimento generale. Il lavoro si è concluso alle 12.45, con la sistemazione di tutte le apparecchiature all’interno del camper, una prova di trasmissione con il generatore acceso per verificare il funzionamento delle antenne (3 el. perfetta, qualche aggiustamento per il dipolo) e… i nostri arti inferiori praticamente a bagno da subito, visto le condizioni del campo.

Il Contest è iniziato alle 17.00 locali, con IKØEFR al tasto e 3 elementi fissa a nord. Condizioni di propagazioni in linea con il periodo, ossia molto deboli con i 28 MHz già chiusi e scarso movimento in 21 MHz, dove sono stati messi i primi qso a log. Traffico quasi totalmente europeo, con prevalenza di segnali G e DL, dove questo tipo di Contest è molto sentito e sottolineato dalla presenza in aria di un’infinità di nominativi speciali rilasciati per l’occasione; non mancavano di certo i russi europei e quelli asiatici, questi ultimi però avevano il sapore di un vero DX visto che difficilmente si riusciva a portare a termine il qso con un solo scambio.

Chiusi i 21 MHz, in 14 MHz si è svolto la maggior parte del traffico della serata con la sola aggiunta di un paio di stazioni USA ed il traffico concentrato verso il centro-nord Europa: basti pensare che non si è sentito nemmeno un EA8, gli EA sono stati due o tre, con fatica si è fatto qualche SP e… si andava a caccia di LZ e OK/OM!

Con IØUZF al tasto, IK0EFR ha approfittato di una pausa per gustare la cena preparata dal Presidente IØKWX nella cucina all’interno del poco distante container: un menù appositamente studiato, anche per onorare l’inaspettata quanto gradita visita al campo di IØRSC e consorte!

Esaurito totalmente il traffico in 14 MHz, una discreta attività è stata condotta durante gli orari notturni prima in 7 MHz (è stato messo a log anche un HSØ!), poi in 3,5 MHz ma con scarsi risultati e similarmente in 1,8 MHz, dove però i qso sono stati ben 56. Fino all’alba tutta l’attività è stata fondamentalmente basata alla ricerca di moltiplicatori in queste 3 bande, con frequenti cambi, pur sempre nel rispetto della regola dei 10 minuti (da quando si mette a log un qso, si deve rimanere in quella banda minimo 10 minuti prima di cambiarla; si fa eccezione solo se la stazione lavorata è un nuovo moltiplicatore). Per fortuna la notte è trascorsa tranquillamente, senza il previsto peggioramento atmosferico.

Puntualissimo, alle 06.00 locali Luigi IKØYUT ha dato il cambio a IK0EFR, al quale ha però dovuto offrire cappuccino e brioche calda per scardinarlo dalla sedia. Passati di nuovo in 14 MHz per carpire alle prime luci del giorno qualche segnale DX, un sorriso ha improvvisamente illuminato il volto di IK0YUT quando, dopo aver anche lui sperimentato la povertà delle condizioni di propagazione, ha messo a log, incredulo, KH6MB. Altra graditissima sorpresa della mattina è stata la presenza di IØZUT con il suo enorme bagaglio di esperienza in fatto di contest.

Il quadro sopra descritto, in fatto di propagazione, è perdurato per il resto delle ore di attività e fino alla fine, sebbene pure in 28 MHz è stato possibile mettere a log un discreto numero di collegamenti. Al termine del Contest il numero complessivo dei qso si è fermato a 1114. Non male, tutto sommato. La soddisfazione maggiore tuttavia, a cose fatte, deriva dall’aver portato a compimento un evento così impegnativo; oltre al buon risultato agonistico, dalle numerose foto scattate è possibile constatare soprattutto la bontà dell’allestimento, realizzato in tempo record: non capita di frequente vedere una direttiva a 20 metri di altezza, i bracci del dipoli posizionati quasi al massimo del loro rendimento, con uno shack essenziale ma ultramoderno, collocato all’interno di una struttura mobile, ma comoda e sicura.... L’intramontabile entusiasmo, unito al costante supporto del Presidente IØKWX, coadiuvato in tutto da IK0AZG, sono stati confortati dall’adesione all’evento da parte di numerosi soci, tutti pronti a fornire il necessario aiuto nelle faticose fasi di montaggio e smontaggio di tutta l'infrastruttura. Senza il braccio meccanico di Maurizio IZØVZR ed il camper di Aldo IZ0UOA di sicuro tutto ciò non sarebbe stato possibile; fondamentale è stato l’apporto fornito da Simone IZØPXT che ha prestato il suo lineare, e straordinario quello fornito a più riprese sul campo dallo stesso Presidente I0KWX e Gianni IKØAZG, oltre a IZ0VZR, IZØUOA, IKØUTM, IKØHCT, IZØVYW, IZØFWD, IKØQBI, IKØYUU.

Grazie a tutti... IK0EFR         Guarda la galleria fotografica-->>

Ricevitore SDR ARI PG

Previsioni Meteo Umbria

Risorse di RADIOASTRONOMIA ed E.M.E. by I0NAA

IQ0PG & IQ0PG/P awards


 
 
  
 

 

  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS A.R.R.L.

The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • The Intrepid-DX Group announced over the weekend that it has cancelled its long-anticipated 3Y0J DXpedition to Bouvet Island. The DXpedition team had planned to travel to Bouvet via the RV Braveheart, owned by Nigel Jolly, K6NRJ. Jolly has told the DXpedition that Braveheart is being sold and he’s cancelled its contract for the 3Y0J voyage. “The global pandemic has impacted the expedition chart...

  • Tad Cook, K7RA, Seattle, reports: Sunspot activity has shown steady but modest increases over the past 3 weeks, with average daily sunspot weekly averages rising from 24.9 to 28 to 34.9. Oddly, average daily solar flux for the same 3 weeks was 77.8, 77.8, and 77.7, remarkably unchanged week after week.Average daily planetary A index went from 6.1 last week to 5.9 in this week’s report, and midd...

  • The International Amateur Radio Union (IARU) represented the Amateur Service at a recent International Telecommunication Union (ITU) recent virtual meeting on the topic of wireless power transmission (WPT), attended by some 350 delegates. ITU Working Party 1A Working Group WG1A2 was of most relevance to IARU, covering the topic of WPT. The focus is on WPT’s impact on the radio spectrum. IARU co...

  • The Salvation Army Team Emergency Radio Network (SATERN) launched a new SATERN International SSB Net on June 2 on 14.325 MHz. Net sessions will take place Mondays, Wednesdays, and Fridays at 11 AM Central Daylight Time, in cooperation with the Hurricane Watch Net (HWN), which has used 14.325 MHz for many years during its own activations. Just down the band, another net sporting the same SATERN ...

  • WSJT-X version 2.4.0 now is available in general release. According to co-developer Joe Taylor, K1JT, WSJT-X version 2.4.0 includes a new digital mode, Q65. This protocol is designed for two-way contacts over especially difficult propagation paths, including ionospheric scatter, troposcatter, rain scatter, TEP, EME, and other types of fast-fading signals.“On paths with Doppler spread more than ...

  • Amateur Radio Digital Communications (ARDC) has awarded a grant to support European expansion of HAMNET, a high-speed digital network that interconnects automated amateur radio stations using links in the 13-, 6-, and 3-centimeter bands, the Deutscher Amateur Radio Club (DARC) reports. This marks the first international grant from ARDC since it began awarding grants in 2019.“Amateur radio is a ...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com
  • The Magloop Antenna Calculator, VHQ HEX BEAM Antennas, VHF Bi-Square Beam Antenna, 50 MHz CLC antenna , Display Transplant into an Icom IC-756, ZCZ Cluster, A 222 MHz Transverter,

  • Interactive Grid Square Map, Halo Antenna for 50 MHz, Short vertical for 6 meters, Everything You Need To Know About Coaxial Cable, RTL SDR with Active Antennas for HF, QSL management in the 21st Century

  • WSJT-X 2.4.0 has been officially released and introduces Q65, a new digital protocol designed for minimal two-way QSOs over especially difficult propagation paths.

  • Fan Dipoles 10/15/20m and 12/17/30m, Balun 1:4 UNBAL to BAL, Linear Loaded Dipole for 15m and 20m, G3JVL Vertical Antenna for 50 MHz, FLEX-6400M DSP Review, Manipulateurs Morse Anciens, Dolstra Elektronica, 6 metre SOTA Antenna,

  • Loft-Yagi for Six Metres, DXMaps Ham Radio Clip Art, Ham Radio Clip Art by ClipArtKey, WSJT DX Aggregator, Global Ionosphere Radio Observatory, Daily Sunspots groups

  • IC-R20 by Icom. Wideband Receiver Professional radioreceiver, allow double receiver, from HF to Microwave, digital recorde, DTCS, Memories and 11 hours countinuous reception.

  • Antennas/MicrowaveUtility-Driven Tradeoff Analysis, if you want to geto on the microwave bands , you will have to choose the proper antenna for your operating conditions. How to decide is not always easy, and you may also decide to build your own antenna.

  • Antennas/6M/6 meter Yagi AntennasSix meters is a great band for home built Yagis. The elements are reasonably small, but not so small that building tolerances are critical. With careful construction and detailed instructions, it is certainly feasible to build no-tune Yagis up to 432 MHz.

  •  

     

     

     

    WebPages soci ARIPG

    I0GEJ  Lidio

    I0NAA  Mario

    IK0FUX  Francesco

    IK0UTM  Vanni

    IK0XBX  Francesco

    IK0YUT  Luigi

    IU0LFQ  Alessio  (new)

    IZ0ABD  Francesco

    IZ0DXD  Sergio

     

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers
    Free business joomla templates